Nuovo capitolo delle frizioni Usa-Cina: la mossa di Biden che scatena l’ira di Pechino

La guerra fredda tra Cina Stati Uniti si arricchisce di un nuovo capitolo. Il presidente Usa Joe Biden ha ordinato la riduzione degli investimenti americani in Cina in ambito tecnologico, mettendo paletti molto stringenti a tutti gli accordi con società che sono legate alla sfera dell’industria militare cinese. Pechino dal canto suo parla di “bullismo tecnologico” da parte Usa.