Nell’ex Germania comunista dove avanza l’estrema destra

Il Muro di Berlino si è sgretolato trent’anni fa. La Guerra fredda è finita e la cortina di ferro che divideva l’Europa si è sciolta come neve al sole. La Germania è in festa e nessuno ha voglia di ragionare sulla barriera invisibile che continua a separare le regioni dell’Est da quelle dell’Ovest. Così nelle aree dell’ex Germania comunista crescono i partiti di ultradestra come AfD: “Ecco perché la gente si rivolge a noi”.