Migranti al confine con l’Europa

Migliaia di migranti, la maggior parte dei quali provenienti da Siria, Afghanistan e Iraq, si sono precipitati al confine turco nella speranza di raggiungere l’Europa, dopo che il governo turco ha annunciato il 28 febbraio che non avrebbe più impedito ai migranti di entrare in Europa. Tuttavia, sono bloccati tra il sogno di andare in Europa e quello di essere attaccati dai soldati greci al confine greco-turco, dove i soldati greci hanno sparato gas lacrimogeni, proiettili veri e cannoni ad acqua per impedirgli di passare. Questa è la storia dei rifugiati che vogliono raggiungere l’Europa per seguire i loro sogni. Leggi l’intero reportage qui