La visita di Draghi a Irpin

“Ho visitato Irpin, un luogo di massacri compiuti dall’esercito russo. Sono fatti terribili, che turbano nel profondo e che condanniamo senza esitazioni. Diamo il nostro completo sostegno alle indagini degli organismi internazionali sui crimini di guerra”. Sono le parole del presidente del Consiglio italiano Mario Draghi durante il viaggio dipolmatico a Kiev. “Ma oggi”, ha aggiunto “sentendo la spiegazione di colui che ci ha accompagnato a vedere il risultato di questi bombardamenti, ho sentito orrore ma ho sentito anche speranza. Speranza per la ricostruzione, speranza per il futuro”.

Clicca QUA per il reportage completo