La stanza buia dell’eroina finanziata dalla sinistra francese

I luoghi per drogarsi sono una realtà ormai in tutta Europa. Nel 2016, a pochi passi dalla Gare du Nord ha aperto la prima stanza del buco francese. Qui, i tossicodipendenti possono drogarsi in tutta tranquillità. Hanno 20 minuti per consumare la loro dose in sicurezza. Reportage di Eugenia Fiore