Jake Sullivan, il super consigliere di Biden che gestisce i dossier su Russia e Cina

La fama del consigliere di politica estera americano interventista Jake Sullivan cresce di pari passo con il proseguimento della guerra in Ucraina. La lunga collaborazione con Joe Biden fin da quando era vice-presidente degli Stati Uniti ha creato uno stretto rapporto tra i due, che in passato hanno lavorato in concerto sui dossier mediorientali di Libia, Siria e nucleare iraniano. Oggi Biden lo ha inserito nella squadra dei negoziatori messa organizzata per aprire un dialogo con la Russia.