Inaugurazione del nuovo centro di addestramento per le forze speciali afghane

Gli elicotteri NH90 e gli A129 Mangusta sono ancora un puntino in lontananza nel cielo di Herat. Si avvicinano velocissimi e, prima di atterrare, alzano un polverone infernale. È il via all’esercitazione che inaugura il nuovo centro addestrativo per le forze speciali afghane. I soldati corrono in quella nebbia incredibile, poi fanno irruzione in una struttura del centro. È tutto curato nei minimi dettagli. È un altro passo in avanti per la sicurezza dell’Afghanistan. L’area, intitolata al primo caporal maggiore scelto Rosario Ponziano, uno degli oltre cinquanta italiani caduti in missione in questo Paese, si trova nella base di Camp Arena, nella provincia di Herat, un enorme fetta di terra con più di un milione e cinquecentomila abitanti nella parte occidentale dell’Afghanistan