Il cacciatore di migranti

Per Gli occhi della Guerra Eleonora Vio e Costanza Spocci sono andate in Ungheria, al confine con la Serbia dove il governo ungherese ha costruito un muro anti- migranti. Il sindaco di Assotthalom, Laszlo Toroczkai, ha istituito un corpo di guardie civili che hanno il compito di affiancare la polizia nella caccia dei migranti che ogni giorno riescono a superare il muro illegalmente. Questo è quanto hanno visto.