Dubai, sogno o incubo?

Una ragazza inglese in stato di fermo dopo aver subito uno stupro. Follia? No, Dubai. Secondo la BBC, infatti, una studentessa di 20 anni in vacanza negli Emirati è stata stuprata da due connazionali e, rivoltasi alla polizia, si è visto contestare il reato di sesso fuori dal matrimonio, reato per il quale subirà un processo, con ammenda pecuniaria piuttosto elevata, somma che i genitori cercano di coprire con una raccolta fondi. Una vicenda che ha dell’incredibile: Dubai è la Las Vegas del Golfo Persico, la città del piacere e del divertimento, delle follie notturne e dei palazzi all’ “americana” che spuntano come funghi dalle sabbie della penisola arabica, la capitale di un paese che tu, occidentale, consideri ultra moderna e che ammiri per la capacità dei suoi abitanti nel creare ricchezza in un territorio desertico. Video di Marco Petrelli