Da samurai a cittadini digitali

Le arti marziali vogliono insegnare a difendersi in caso di attacco. Il dojo tipico della Zanshin Tech, però, non è una palestra, bensì una classe e un computer: il suo fondatore, Claudio Canavese, insegna infatti a ragazzi e bambini un’arte marziale che si occupa di difesa digitale, anziché di conflitto fisico.

CLICCA QUA PER IL REPORTAGE COMPLETO