diventa reporter con NOI ENTRA NELL'ACADEMY
Tecnologia /

ZTE Corporation (0763.HK/000063.SZ), uno dei principali fornitori internazionali di soluzioni tecnologiche per le telecomunicazioni, le imprese e i consumatori per l’Internet mobile, ha rilasciato il suo White Paper sulla Cybersecurity 2021 — Fornire ai clienti prodotti e servizi sicuri e affidabili. Il White Paper descrive metodicamente come ZTE adotta gli standard industriali e le migliori pratiche nel suo ciclo di vita del prodotto e implementa una governance della cybersecurity top-down e basata sul rischio.

In quanto infrastrutture importanti per una nazione, le apparecchiature e i sistemi di telecomunicazione sono stati ampiamente apprezzati da governi, operatori e utenti in tutto il mondo. Attualmente, sono già iniziate le applicazioni delle reti 5G, che apriranno la strada a smart city, operazioni chirurgiche da remoto, veicoli autonomi e connettività IoT su larga scala.

Anche se le nuove caratteristiche delle tecnologie 5G hanno portato nuove sfide e preoccupazioni per la difesa, la sicurezza 5G è stata rafforzata come non mai. Dalla formulazione e la compliance degli standard di settore, dalla risposta coordinata alle vulnerabilità e la divulgazione, alle misure di sicurezza complete dei produttori, l’intero settore e le parti interessate stanno lavorando insieme per migliorare la cybersecurity.

ZTE considera la cybersicurezza come la massima priorità per la sua R&S e la consegna dei prodotti. L’azienda ha istituito un solido sistema di governance per promuovere la consapevolezza e la cultura della sicurezza, e rafforzare continuamente la garanzia della cybersecurity della sua intera catena di fornitura.

ZTE si impegna nel progettare, sviluppare e consegnare prodotti sicuri tramite la sicurezza dell’intero processo aziendale. Per la supply chain, ZTE valorizza la credibilità dei fornitori, la sicurezza dei materiali, dei componenti e della produzione, e garantisce la continuità e la capacità della fornitura. Per la R&S, ZTE adotta il principio della sicurezza attraverso la progettazione per garantire che il processo di sviluppo del prodotto sia sicuro e controllabile attraverso un processo continuamente aggiornato.

Il White Paper sottolinea anche l’importanza della Security maturity verification. Ovvero, come ZTE rispetta gli standard tecnici comuni, i sistemi di certificazione e i quadri di valutazione, e sfrutta i suoi laboratori di cybersecurity per consentire a clienti, legislatori e stakeholder di verificare la sicurezza dei prodotti ZTE in modo conveniente, efficace e trasparente.

ZTE si è impegnata a fornire ai clienti prodotti e servizi sicuri e affidabili, garantendo la sicurezza delle apparecchiature di rete di comunicazione, in modo da realizzare la trasformazione digitale industriale abilitata dalle reti 5G. Inoltre, la cybersicurezza deve essere salvaguardata dall’intero settore e da tutte le parti interessate, in modo che gli utenti globali possano godere appieno della vita digitale portata dallo sviluppo della tecnologia delle comunicazioni.