Deflazione

Per deflazione si indica un processo macroeconomico connesso all’abbassamento del livello dei prezzi, che porta a un rafforzamento del potere d’acquisto della moneta del sistema di riferimento. La deflazione non va confusa con il semplice rallentamento dell’inflazione, ma come il suo esatto inverso. Essa molto spesso genera da una fase di rallentamento di produzione industriale, ricavi delle imprese, salari e consumi, incardinati in un circolo vizioso che si autoalimenta senza interventi esterni capaci di riequilibrare il sistema. Un fenomeno di deflazione porta a un rafforzamento del potere di una valuta propria di un sistema asfittico, situazione di impasse a cui un governo o una banca centrale possono porre rimedio, ad esempio, favorendo con politiche di tasso d’interesse l’ampliamento della base di moneta liquida in circolazione.

ARTICOLI