Autorità Nazionale Palestinese (Anp)

L’Anp è l’Autorità Nazionale Palestinese, ossia l’organo di auto governo dei palestinesi nei territori ricadenti all’interno della Striscia di Gaza e della Cisgiordania. L’Anp nasce nel 1994 a seguito degli accordi di Oslo, con i quali l’Olp (Organizzazione per la Liberazione della Palestina) si impegna a riconoscere il diritto all’esistenza dello Stato di Israele. Leader dell’Anp è stato, dalla fondazione fino alla sua morte, Yasser Arafat. Con il suo partito Al Fatah ha guidato la causa palestinese lungo quasi tutto il dopoguerra. Dopo la sua morte avvenuta nel 2004, la presidenza è andata all’ex primo ministro dell’Anp, Abu Mazen. L’Anp è stata concepita come un governo ad interim dei palestinesi, in attesa della piena indipendenza che al momento però non è stata raggiunta. Ha degli organismi politici che, oltre al governo, comprendono un parlamento e le varie municipalità locali. La sua sede è nella città palestinese di Ramallah, anche se l’aspirazione è quella di spostarla a Gerusalemme Est.

ARTICOLI