Alauiti

Con il termine Alauiti si indica una costola ufficialmente affiliata al mondo sciita, anche se in realtà parte degli sciiti e dei sunniti ancora oggi non considera gli alauiti come appartenenti alla religione musulmana. Gli Alauiti nascono come una setta stanziata nell’attuale provincia di Latakia, in Siria, già nel IX secolo. La denominazione di Alauiti è recente e risale alla colonizzazione francese del secolo scorso. In precedenza sono noti come nusayri, dal nome di Nusayr, ossia un fedelissimo dell’undicesimo imam Al Askari. I seguaci di Nusayr rompono i legami con gli sciiti nel X secolo ma, come detto, essi oggi vengono comunque considerati sciiti. A decretare ufficialmente la riconciliazione tra alauiti e sciiti è nel 1974 l’imam libanese Musa Al Sadr. Gli alauiti sono oggi noti maggiormente per essere religione di appartenenza della famiglia Assad, che con Hafez prima e Bashar è al governo in Siria dal 1970.

ARTICOLI