Tra i tanti artefici dell’incontro di Singapore tra Donald Trump e Kim Jong-un, il segretario di Stato Mike Pompeo merita certamente un posto di primo piano. È lui a essere stato il vero canale diplomatico fra Pyongyang e Washington. La sua successione a Rex Tillerson ha cambiato il volto della diplomazia Usa. L’unione d’intenti fra Casa Bianca e Dipartimento di Stato è molto netta. Ma la sua scalata, inizia da lontano.