La Nigeria è uno dei paesi dove il fondamentalismo islamico ha attecchito maggiormente, rappresentando uno degli Stati africani a maggior rischio terrorismo. La sua popolazione è divisa quasi perfettamente a metà tra cristiani e musulmani, questo rende il rischio della propagazione del terrorismo ancora più pericoloso. La Nigeria è il paese dove è nata l’organizzazione Boko Haram, il gruppo jihadista più pericoloso dell’intera Africa, che dal 2015 risulta affiliato all’Isis. Boko Haram è responsabile di numerosi attentati e rapimenti, nel 2014 è divenuto tristemente famoso il rapimento di massa di più di 300 ragazze da un college cristiano.
Nel suo reportage del dicembre 2016, Daniele Bellocchio prova a scoprire da vicino la realtà di Maiduguri, soprannominata la “Raqqa d’Africa”. Non solo è proprio qui, in questa città nell’estremo nord est della Nigeria, che nasce Boko Haram, ma al tempo stesso è qui che il gruppo jihadista mantiene per diverso tempo il controllo del territorio provando ad instaurare un vero e proprio califfato. Oggi Maiduguri, in gran parte musulmana ma con importanti minoranze cristiane e sede vescovile, risulta nuovamente sotto il controllo dello Stato ma lo spauracchio di un ritorno jihadista è dietro l’angolo.
Bellocchio indaga su come la città prova a riprendersi, così come in che modo le autorità locali cercano di fermare l’avanzata delle ideologie islamiste. Maiduguri, oggi più che mai, è emblema della situazione che si vive in tutta la Nigeria.

CAPITOLI
  • PARTE 1

    Le superstiti della scuola di Chibok

    Sono sedute nella biblioteca dell'American University a Yola, nord est della Nigeria. Quattro ragazze che parlano, si confidano, che hanno capelli raccolti, anelli, orecchini e sorrisi difficili da decifrare. Sono volti che a un primo sguardo appaiono rilassati e che...

    Continua a leggere
  • PARTE 2

    Nigeria 2016: L’inferno in terra

    La luce del sole nigeriano è abbacinante, trafigge lo sguardo e rende i colori di Maiduguri vacui e indistinti. Il cielo è bianco, la polvere delle strade pure. E in questo luogo di bagliori inclementi che tutto travolgono, che costringono...

    Continua a leggere
  • PARTE 3

    In fuga da Boko Haram

    Le immagini del racconto prendono vita nitidamente, come se l'incubo si stesse materializzando davanti a noi. I particolari della tragedia ci fanno sprofondare in un vortice di orrore, in cui veniamo trascinati, sempre più a fondo, in preda a un'angoscia...

    Continua a leggere
  • PARTE 4

    La capitale del Califfato d’Africa

    C'è una città, in Africa, dove l'ordine normale della storia è stato sovvertito, dove la vita trascorre in margine alla morte, dove si uccide in nome di Dio e dove si supplica anche la pietà in nome di Dio. È...

    Continua a leggere

TRASPARENZA

Questo reportage è stato realizzato con il sostegno dei lettori. Qui di seguito tutte le ricevute delle spese sostenute dal reporter