Questo documentario è dedicato a tutte quelle persone che non dimenticano chi le ha già dimenticate

Il morbo di Alzheimer è una malattia che colpisce sempre più persone nel mondo. Il più terribile dei suoi sintomi è la perdita della memoria, l’inesorabile dissoluzione di un’intera vita. Non c’è ancora una cura per questa patologia: può essere combattuta solo attraverso la ricerca e, soprattutto, l’amore e la dedizione.

Il documentario racconta con sensibilità lo smarrimento di coloro che vedono i propri familiari trasformarsi in delle ombre, e si sofferma sul coraggio di quanti assistono una persona amata che li sta lentamente cancellando dai propri ricordi.

Incredulità, desperazione e rassegnazione, sogni che si sciolgono come neve al sole: questo è ciò che l’Alzheimer porta in una famiglia. Ma da queste tenebre, si possono vedere emergere amori invincibili, affetti che nemmeno l’Alzheimer può portare via.

È l’amore di “Quelli che restano”.

Di Marco Toscani – Vincitore del Reporter Day 2017

Dacci ancora un minuto del tuo tempo!

Se l’articolo che hai appena letto ti è piaciuto, domandati: se non l’avessi letto qui, avrei potuto leggerlo altrove? Se non ci fosse InsideOver, quante guerre dimenticate dai media rimarrebbero tali? Quante riflessioni sul mondo che ti circonda non potresti fare? Lavoriamo tutti i giorni per fornirti reportage e approfondimenti di qualità in maniera totalmente gratuita. Ma il tipo di giornalismo che facciamo è tutt’altro che “a buon mercato”. Se pensi che valga la pena di incoraggiarci e sostenerci, fallo ora.

TRASPARENZA

Questo reportage è stato realizzato con il sostegno dei lettori. Qui di seguito tutte le ricevute delle spese sostenute dal reporter