Dal 2009 è in preda ad una crisi senza precedenti nel dopoguerra in Europa, dal 2010 ostaggio di piani d’austerità che hanno ridotto al collasso la sua economia: il riferimento è alla Grecia, paese devastato dai piani di rientro e pagamento dei debiti nei confronti dei suoi creditori internazionali. Drastiche riforme di austerità in cambio di miliardi destinati a colmare enormi crepe di bilancio. Miliardi però che, piuttosto che finire nella disponibilità del popolo greco, sono serviti più che altro a rimpinguare le casse delle banche esposte nel debito pubblico di Atene.
Nel gennaio 2017 Giovanni Masini gira la Grecia per toccare con mano quanto sta accadendo nel paese ellenico. Sono passati all’epoca quasi due anni dal referendum con il quale il popolo greco in massa ha respinto l’ennesimo piano di austerità, esito però disatteso dal premier Tsipras che con l’UE contratta condizioni ancora più onerose. In Grecia la situazione è disperata: economia allo sbando, triplicato il numero dei senzatetto, bambini malnutriti nei quartieri più popolari, sanità al collasso. Condizioni, quelle descritte da Masini, quasi da terzo mondo o da paese in guerra.

5 PARTI
  • PARTE 1

    Greci che mangiano gli avanzi dei profughi

    Da Ritsona (Eubea, Grecia). Per arrivare al campo profughi di Ritsona occorre prendere il treno che da Atene porta a Salonicco, cambiare ad Inoi e scendere nella minuscola stazione di Avlida. Quindi una corsa di dieci minuti in macchina fra...

    Continua a leggere
  • PARTE 2

    Grecia, sanità al collasso

    Da Atene. Il dottor Theodoros Ghiannaros si presenta all'appuntamento cavalcando una rombante Honda sportiva. Indossa un vistoso montone anni Settanta e un borsello nero a tracolla. Vi conserva una scatola di plastica con decine di pillole - “Sono tutte per me”...

    Continua a leggere
  • PARTE 3

    Profughi che sfamano i senzatetto greci

    Da Salonicco. In principio fu il team Bananas. Non sapevano cosa distribuire a migranti e senzatetto e così iniziarono dalle banane. Un cibo nutriente e salutare, che piace quasi a tutti. Così, nei primi mesi del 2016, uno sparuto gruppo...

    Continua a leggere
  • PARTE 4

    Ad Atene la crisi ha triplicato il numero dei senzatetto

    Da Atene - Margarita strabuzza gli occhi senza vedere, poi allunga la mano nel gesto automatico di tutti i mendicanti del mondo. Quando sente la moneta che rimbalza nel bicchiere, apre la bocca senza denti in un ringraziamento muto.Da anni...

    Continua a leggere
  • PARTE 5

    Bimbi prostituti ad Atene

    Da Atene. Dicono che con l'arrivo dell'estate peggiorerà. Ma già ora il fenomeno della prostituzione minorile ad Atene ha assunto proporzioni spaventose. Si calcolano a migliaia i profughi minorenni che pur di sopravvivere arrivano a vendere il proprio corpo in...

    Continua a leggere