Mentre infuria la guerra in Ucraina, i Paesi baltici temono che l’occhio del Cremlino possa spostarsi su quella regione. La Lettonia, incastonata tra il mare e la Russia, vive il rapporto con Mosca con diverse anime: tra chi guarda a est con paura e chi invece vuole solo una convivenza pacifica. Tutto questo mentre la nuova cortina di ferro cala sull’Europa.

5 PARTI