Chi sono i peshmerga? Qual è il loro ruolo nella guerra all’Isis? Parte da queste domande Marco Maisano che, nel maggio del 2015, si trova nel Kurdistan iracheno per realizzare un reportage proprio sui curdi che combattono i miliziani jihadisti che occupano porzioni della regione autonoma curda e minacciano le città più importanti.

Sono mesi, quelli, in cui l’esercito iracheno fatica a ricostituirsi dopo le disfatte dell’anno precedente e spetta quindi ai combattenti curdi prendere in mano la situazione nel nord dell’Iraq. Maisano nel suo reportage porta le telecamere al fronte, dove i peshmerga combattono contro i terroristi, così come mostra il volto delle donne peshmerga, le donne curde cioè che impugnano le armi per difendere i propri territori dall’Isis. Poi uno sguardo viene indirizzato anche verso i campi profughi della regione e verso la situazione della minoranza cristiana, minacciata dall’avanzata dei terroristi.

4 PARTI
  • PARTE 1

    Donne peshmerga

    [youtube id="OKKOeEMG7fE"] Le donne peshmerga sono note al pubblico occidentale da circa un anno, anche se il loro impegno in battaglia è molto meno recente: già negli anni novanta, infatti, erano attive assieme agli autonomisti curdi dell'Iraq. Oggi però, da...

    Continua a leggere
  • PARTE 2

    La chiesa

    Ainkawa è il quartiere cristiano di Erbil. Lo si riconosce subito dalle chiese, dalle donne per strada senza velo e dalle gigantografie di birre che fanno da pubblicità ai supermercati. Da quando lo Stato Islamico ha conquistato Mosul e i...

    Continua a leggere
  • PARTE 3

    I profughi

    [youtube id="Ie7Z4sJbF84"] Solo pochi mesi fa eravamo stati nei quartieri di Erbil che ospitavano i profughi cristiani scappati dal terrore dell'ISIS. Solo pochi e già tutto è cambiato. In peggio purtroppo. Il vecchio stabile fatiscente che ospitava centinaia di famiglie...

    Continua a leggere
  • PARTE 4

    Il fronte

    [youtube id="pw9XprBISOk"] Siamo tornati in Kurdistan. Anche questa volta in viaggio tra i fronti che dividono questo piccolo paese dai territori controllati dallo Stato Islamico. Ci concentriamo nella zona di Kirkuk, una città che in passato è stata al centro...

    Continua a leggere