Dopo il ritiro degli Stati Uniti l’Afghanistan ripiomba velocemente nel caos. I talebani riconquistano il potere e, nonostante le proteste di alcuni coraggiosi, impongono il loro spietato governo. In molti fuggono, ma sono tanti, troppi, quelli lasciati indietro, tra i quali interpreti e militari che hanno a lungo collaborato con l’esercito italiano, e che ora chiedono di non essere abbandonati. Il reporter Fausto Biloslavo ci porta ancora una volta in questo Paese dove la pace sembra ormai irraggiungibile, e ci mostra cosa accede ora che l’Afghanistan è stato lasciato a se stesso.

6 PARTI

TRASPARENZA

Questo reportage è stato realizzato con il sostegno dei lettori. Qui di seguito tutte le ricevute delle spese sostenute dal reporter