Xi Jinping

Xi Jinping (Pechino, 1953) dal 2012 ricopre l'incarico di Segretario del Partito Comunista Cinese e dal 2013 è Presidente della Repubblica. Divenuto il leader cinese più potente dai tempi di Mao, Xi ha rafforzato il suo potere nel partito con una durissima campagna anticorruzione, promosso il suo culto della personalità e lanciato la proiezione mondiale della Cina, seconda economia globale dopo gli Stati Uniti. Nel corso del suo governo ha promosso la strategia geopolitica ed economica della "Nuova Via della Seta" e gestito l'ascesa di Pechino nel contesto internazionale, nonché affrontato la crescente rivalità con gli Stati Uniti, culminata nella sfida commerciale lanciata dall'amministrazione Trump.

ARTICOLI






CARICA ALTRO