Steve Bannon

Steve Bannon (Norfolk, 1953) è stato capo stratega della Casa Bianca dal gennaio all’agosto 2017 ed è stato un personaggio chiave nel garantire la vittoria di Donald Trump alle elezioni presidenziali del 2016. Direttore esecutivo di Breitbart, media guida dell’Alt-Right statunitense, e vicepresidente della società di consulenza Cambridge Analytica, Bannon ha di fatto svolto il ruolo di “ideologo” del trumpismo e ha coordinato la campagna elettorale del tycoon repubblicano. Estromesso dalla Casa Bianca dopo alcuni dissidi con Ivanka Trump, ha lasciato definitivamente Breitbart nel gennaio 2018 dopo l’uscito del controverso volume “Fire and Fury” di Michael Wolff, che conteneva commenti sprezzanti di Bannon sui parenti del Presidente.

ARTICOLI






CARICA ALTRO