Dmitrij Medvedev

Dmitrij Medvedev è uno dei più importanti esponenti del partito “Russia Unita”, nonché tra i più vicini collaboratori del presidente Vladimir Putin. Nato a San Pietroburgo il 14 settembre 1965, risulta laureato in legge nel 1987. Professore di diritto civile e diritto romano nell’università della sua città, il suo impegno politico inizia nel 1999 al fianco del sindaco di San Pietroburgo, Anatoly Sobchak. Proprio in quell’anno conosce Vladimir Putin, che lo chiama con sé per la campagna elettorale del 2000. Entra nel governo nel 2005 come vice primo ministro. Nel 2008 Putin lo sceglie come suo successore, candidandolo alla presidenza per Russia Unita. Eletto presidente, Medvedev rimane al Cremlino per un mandato fino al 2012. Successivamente, con il ritorno di Putin, viene nominato primo ministro.

ARTICOLI






CARICA ALTRO