Abu Musab al-Zarqawi

Abu Musab al-Zarqawi è stato leader e fondatore di Al Qaeda in Iraq. Nato a Zarqa, in Giordania, il 30 ottobre 1966, viene ritenuto attivo all’interno del terrorismo iracheno dopo la caduta di Saddam Hussein a seguito dell’invasione americana del 2003. A capo di un piccolo gruppo terroristico, denominato al-Jamāʿat al-Tawḥīd wa l-Jihād, nel 2004 giura fedeltà a Bin Laden e diviene leader di Al Qaeda in Iraq. È tristemente famoso per il video nel quale lo stesso Al Zarqawi, nel 2004, decapita l’imprenditore americano di origine ebraica Nicholas Berg. Ricercato numero uno in Iraq, il terrorista giordano viene ucciso da un raid statunitense il 7 giugno 2006 mentre si trova a Baquba.

ARTICOLI