Kenya

Il Kenya è un paese africano situato nella parte orientale del continente nero, confinante con diversi paesi tra cui Etiopia e Tanzania. Nasce come colonia inglese, dove vengono riunite alcune importanti etnie: i kikuyu, i kamba, i luya, sono soltanto alcune delle più importanti spesso in lotta tra loro o comunque in grado di alimentare tensioni settarie. Il Kenya diventa indipendente nel 1963. Da allora e fino al 1978 il presidente è Kenyatta, a cui succede Moi. Quest’ultimo resta in carica fino al 2002. A seguito delle elezioni del 2007, scoppiano violenze interetniche che causano morti e feriti. Dal 2013 il presidente è Uhuru Kenyatta, figlio del primo capo di Stato della storia del Kenya. La capitale è Nairobi, città considerata tra le più importanti dell’Africa a livello economico. Il porto più importante è invece quello di Mombasa. Il Kenya da alcuni anni appare sotto l’influenza economica cinese, come dimostra la costruzione compiuta da un’azienda del paese asiatico della linea ferroviaria ad alta velocità, che collega Nairobi a Mombasa.

REPORTAGE

ARTICOLI






CARICA ALTRO