Israele

Israele è uno Stato a maggioranza ebraica fondato nel 1948 in medio oriente, nel territorio dove precedentemente risulta stanziata la Palestina controllata dal mandato britannico. Israele nasce sulla spinta dei profughi della Shoa durante la seconda guerra mondiale, con l’intento di dare agli ebrei un proprio Stato. Dopo l’indipendenza Israele viene attaccato dai paesi arabi confinanti, che vengono però respinti. Nel 1967 e nel 1973 Israele è alle prese con la guerra dei sei giorni e quella del Kippur. Dopo la guerra dei sei giorni, Israele occupa i territori palestinesi della Cisgiordania e della Striscia di Gaza. Circostanza questa che alimenta la rabbia dei palestinesi, che si coalizzano sotto la guida del leader Yasser Arafat. La lotta armata palestinese culmina poi, nel 1987, nella prima intifada. I colloqui successivi portano alla nascita dell’Anp, ma Israele rimane comunque con i soldati nei territori occupati. Solo nel 2005 lo Stato ebraico abbandona la Striscia di Gaza. La capitale riconosciuta da quasi tutti gli Stati è Tel Aviv, anche se la sede del parlamento e del governo è a Gerusalemme.

REPORTAGE

ARTICOLI






CARICA ALTRO