TUTTI GLI ARTICOLI





Società /

La miseria degli ultimi

L’India è un paese dalle mille contraddizioni: forte il contrasto tra ricchezza e povertà, così come tra zone urbane e…

  • PARTE 1

    I mille colori della miseria

    Siamo nell'“occidentalizzata” New Delhi. Qui il grido silenzioso delle persone che vivono nella povertà è più forte dei clacson che suonano incessanti nel traffico caotico di questa città . Da New Delhi, Pushkar, Ajmer, Jodhpur ed Agra la miseria umana ci...

    Continua a leggere
  • PARTE 2

    Cristiani perseguitati

    Padre Jharma ci accoglie sconsolato ad Ajmer, dove la piccola comunità cristiana è circondata da induisti e musulmani. È, questo, l'ennesimo paradosso dell'India, terra di spiritualità e, allo stesso tempo, di persecuzioni contro le minoranze religiose, cristiani in primis. Le...

    Continua a leggere
  • PARTE 3

    Il dramma delle spose bambine

    Babita ha solo 11 anni. La incontriamo a Pushkar nel centro dell'associazione “Fior di Loto India”, fondata nel 2003 da Mara Sandi e Guadalupe Tapia Paykar e guidata oggi dal Presidente Deepu Mahaski e dalla portavoce e ambasciatrice italiana della...

    Continua a leggere
  • PARTE 4

    Non vittime, eroine

    Siamo a Agra, una cittadina a circa 200 chilometri da New Delhi. Il Taj Mahal domina su questa città. Ironia della sorte: il grande mausoleo di marmo è stato voluto dall’Imperatore moghul Shah Jahan come dimostrazione d'amore nei confronti di...

    Continua a leggere