Etiopia

L’Etiopia è uno Stato africano del corno d’Africa, confinante con Eritrea, Gibuti, Somalia e Kenya. La sua storia moderna come Stato inizia con l’imperatore negus Menelik II nel 1889. Pochi anni dopo gli italiani provano a colonizzarla, ma escono sconfitti e Roma è costretta a riconoscere piena sovranità al paese. Con la campagna di Abissinia, com’è all’epoca denominato il paese in Italia, nel 1936 gli italiani riescono a colonizzarla. Riacquista l’indipendenza però subito dopo il secondo conflitto mondiale. Il periodo dei negus termina nel 1974, con la deposizione di Hailé Salassié. Inizia un regime marxista – leninista guidato fino al 1991 da Menghistu. Questo periodo termina con la fine degli aiuti sovietici. Si instaura quindi una repubblica di tipo multipartitico. Nel 1993 subisce la secessione dell’Eritrea, paese con il quale entra in guerra per dispute territoriali nel 1998. L’Etiopia ha al suo interno diverse etnie, la lingua ufficiale è però soltanto l’amarico. La sua capitale è Addis Abeba.

ARTICOLI






CARICA ALTRO