Birmania

La Birmania è il nome con cui viene tutt'ora comunemente definita la Repubblica di Myanmar, Paese dell'Asia Sudorientale con capitale Naypyidaw e Yangon (Rangoon) come città principale. Ex dominio britannico, la Birmania è indipendente dal 1948, ma per larga parte della sua storia ha conosciuto il dominio di un'asfissiante giunta militare, al potere dal 1962 sino alle prime aperture democratiche tra il 2010 e il 2015, data di elezioni libere che hanno visto la vittoria del Premio Nobel per la Pace ed ex dissidente Aung San Suu Kyi, oggi investita della carica governativa di Consigliere di Stato. Negli ultimi anni, le politiche del nuovo governo birmano verso la minoranza Rohyingya hanno attratto sul Paese le critiche della comunità internazionale.

REPORTAGE

ARTICOLI






CARICA ALTRO