Tra le bombe senza acqua