I fantasmi della città morta

È nella zona di esclusione di Chernobyl, nella città morta, che passano le loro giornate gli “stalker”, un termine che indica gli appartenenti a gruppi più o meno organizzati che nascono con sempre più frequenza tra la gioventù Ucraina, specialmente di Kiev.