Diventa fotoreporter IMPARA DAI PROFESSIONISTI

Da “short squeeze” a “silver squeeze“: lo sciame di locuste della finanza non professionale organizzato su Reddit e su altri social network per tentare l’assalto al cielo della finanza statunitense, dopo la manovra delle scorse settimane su GameStop che ha portato al tracollo miliardario di diversi fondi speculativi, ora punta i titoli legati all’argento.

Perché l’argento è appetibile come prodotto di investimento? In primo luogo perché è uno dei metalli preziosi con i prezzi al “dettaglio” più accessibili, circolanti attorno ai 20 dollari all’oncia; in secondo luogo, perché la sua natura di prodotto di investimento è ibrida e proteiforme, in quanto il valore ridotto rispetto a metalli come l’oro e la relativa abbondanza non lo rende un vero e proprio bene rifugio e rende il suo prezzo soggetto a fenomeni di acuta volatilità; in terzo luogo perché la sua notevole versatilità operativa (è un ottimo conduttore di calore ed elettricità; è duttile, malleabile, molto riflettente viene utilizzato in applicazioni industriali quali produzione di dispositivi elettronici, fotografia, gioielli, posate, farmaceutica anti-batterica) lo rende un prodotto a diretto contatto con le dinamiche di mercato e quindi fortemente esposto.

Gli investitori di Reddit hanno pensato di cavalcare la tigre da loro scatenata nelle scorse settimane e hanno subissato di ordini un mercato che pensavano fonte di notevoli margini operativi durante tutto il fine settimana. Logicamente, alla riapertura dei mercati dopo la pausa del fine settimana, le quotazioni dell’argento hanno subito imboccato un deciso rialzo. Come nota Repubblica, già venerdì il prezzo del metallo prezioso aveva superato i 27 dollari l’oncia, con un rialzo superiore al 6%, domenica il rialzo era del 29% a 29 dollari, il massimo degli ultimi 5 mesi, e l’1 febbraio era quotato a 30 dollari l’oncia, il massimo in 7 anni”. I canali Reddit come WallStreetBets impazzivano di inviti al “Silver Squeeze” e elogiavano il metallo in questione come simbolo della libertà da loro rivendicata nel mondo degli affari.

Già, perché l’argento ha per l’ideologia dell’America contemporanea un’importanza notevole, per quanto a lungo sottaciuta. E che per i portavoce dell’ideologia libertaria, anti-Stato e individualista che anima il popolo di Reddit si sostanzia nell’identificazione dell’argento come del contraltare ideale alla finanza istituzionale, al controllo monetario della Federal Reserve, al big government. Un richiamo alla battaglia ideologica condotta dai populisti di inizio Novecento contro l’imposizione del Gold Standard che avrebbe, a loro dire, privato il popolo americano dei benefici della più accessibile moneta in argento e che ha in uno dei capolavori letterari dell’epoca, Il Mago di Oz, una grande allegoria.

La commistione di aspettative di guadagno, ideologia libertaria e viralità social ha portato il popolo di Reddit a sbarcare nel mercato delle commodities.

Ma una ripetizione del caso Game Stop era, in questo caso, impossibile, tanto che già dalla chiusura delle sedute del primo giorno di febbraio si capiva che l’euforia era già prossima a finire. Il calo di un dollaro in apertura del prezzo all’oncia dell’argento nell’apertura del 2 febbraio lo ha confermato: il mercato delle materie prime fisiche è ben più complesso e meno sottoposto ai giochi speculativi del comparto azionario dopato da un anno di inflazione finanziaria. Ora l’argento sceso di diversi dollari sotto i margini dei giorni scorsi.

Il legame diretto con una filiera estrattiva e industriale, inoltre, ha fatto da camera di compensazione contro l’avanzata di una “bolla” sistemica che, nel caso dei metalli, ha ben più alte possibilità di verificarsi sulla scia dell’annuncio di cambiamenti sul fronte dell’impiego produttivo degli stessi; infine, un conto è sfidare i fondi intenti a fare shorting quando li si coglie impreparati e eccessivamente sbilanciati, un altro scalare le vette della finanza istituzionale. Ironia della sorte, scrive Il Fatto Quotidiano, “i più grandi possessori di argento sono Morgan Stanley, Ubs, Bank of America e soprattutto il fondo speculativo Citadel. Proprio quella grande finanza contro cui questi traders affermano di battersi. Spingere verso l’alto le quotazioni dell’argento sarebbe stato dunque un controsenso”, sottrarli posizioni consolidate una vera e propria utopia.

Usando una metafora del mondo militare, insomma, possiamo dire che la guerriglia può vincere solo in un terreno ad essa favorevole, ma non espugnare posizioni consolidate e ben difese. La disorganizzazione e la mancanza di coordinamento della mossa delle “locuste” di Reddit ha portato a un rialzo dei prezzi dell’argento non destinato ad acquisire lo stesso slancio del mercato azionario, ben più esposto in questa fase. E questa è tutto sommato una notizia non secondaria per dimostrare come la finanza tradizionale stia, nuovamente, prendendo le misure ai nuovi entranti nel casinò globale delle borse e della speculazione.

.
Sogni di diventare fotoreporter?
SCOPRI L'ACADEMY