TUTTI I DOSSIER

Il mondo globale è in fermento e cerca nuovi equilibri. Il multipolarismo, le sfide lanciate dalla pandemia e dalla guerra vanno raccolte e soprattutto spiegate. Oggi i lettori hanno bisogno di strumenti per leggere il mondo nuovo che li aiutino a capire cosa succede vicino e lontano. Per tutte queste ragioni nasce InsideOver dossier. Numeri monografici che guidino i lettori in questa nuova fase della storia.

Due anni di guerra in Ucraina

Il 24 febbraio 2022 le truppe dell'esercito russo invadono l'Ucraina per soverchiarla. Due anni dopo, la guerra è ancora in corso. Lo scacco iniziale russo, le avvisaglie di ripresa ucraine, un sostanziale appiattimento strategico del conflitto hanno connotato il 2022 e il 2023. Cosa ci aspetta nel 2024 nel quadro di un contesto globale sempre più caotico?

Maidan, dieci anni dopo

Dieci anni fa, nel febbraio 2014, l'Ucraina viveva il cambio di governo dopo le proteste di piazza di Maidan. La caduta di Viktor Yanukovich fu un evento centrale e l'inizio di un solco profondo tra Kiev e la Russia culminato nell'aggressione di Mosca, otto anni dopo.Dopo dieci anni e con l'invasione russa ancora in corso, cosa resta di questi momenti? E che giudizio storico se ne può dare? Questo dossier approfondisce tali temi

Gaza, crocevia del Medio Oriente

La guerra scoppiata il 7 ottobre scorso con i massacri di Hamas in Israele si è trasformata in un conflitto a tutto campo in cui la spropositata reazione di Tel Aviv si è sommata a incertezze, mire e timori delle potenze della regione creando un contesto magmatico che rende Gaza il crocevia del Medio Oriente. Dei suoi equilibri strategici, politici e anche socio-culturali. Perché la grande guerra mediorientale, tra assedi alle basi di Hamas, bombardamenti sui civili, incertezze israeliane e tensioni regionali, perturba un ordine globale sempre più caotico e imprevedibile.

Il nuovo Medio Oriente

Il Medio Oriente sta cambiando pelle. Dal lungo addio degli Stati Uniti, passando per il nuovo ruolo delle potenze regionali: Arabia Saudita e Iran in testa, tutta l'area è in fermento. Gli accordi di Abramo restano in bilico, e intanto alcuni focolai di tensione non accennano a diminuire. E sullo sfondo compare la Cina e il nuovo ruolo che è pronta a ricoprire

La guerra per i mari

I mari ribollono. Scenari di guerra e nuovi equilibri globali si stanno susseguendo in tutti gli oceani. Dai punti caldi per il controllo di basi e stretti, fino ai mari chiusi in cui potrebbero scoppiare nuovi conflitti. In mezzo c'è la partita delle navi spia e la sfida per i cavi sottomarini. Ecco tutti i punti caldi da tenere d’occhio

Il futuro della Nato

Jens Stoltenberg riconfermato per un anno. Il dossier sull'ingresso nell'Alleanza della Svezia e ancora, il rapporto con la Difesa comune europea e i delicati equilibri interni. Quale sarà il futuro della Nato e quali saranno le Nato del futuro. Focus sull'Alleanza che verrà

L'eterna instablità africana

A 30 anni dalla battaglia del Checkpoint Pasta a Mogadiscio ripercorriamo l'eterna instabilità che sembra percorrere il Corno d'Africa. Crocevia di interessi, terrorismo e lotte di potere.

L'enigma del nucleare russo

La guerra in Ucraina ha riaperto la questione delle armi nucleari, in particolare dell'arsenale russo. Ma come funziona la dottrina atomica di Mosca: quali sono gli scenari in cui può scattare uno strike, quali le armi impiegate e come si attiva la linea di comando. Ecco tutte le risposte all'enigma atomico russo.

ucraina

L'Ucraina di domani

Modello coreano, israeliano o un caos come la Libia. Quale sarà il futuro dell'Ucraina. Ne "L'Ucraina di domani" esaminiamo tutti gli scenari possibili nello sviluppo del conflitto tra Kiev e Mosca. Mettendo anche in luce i rischi e i problemi di un "modello Vietnam" che incombe sull’Europa

La parata di Putin e i suoi segreti

Il 9 maggio la Russia ha celebrato la Giornata della vittoria. Un evento simbolo per la Russia e Vladimir Putin. Ma com'è stata dopo due anni di guerra in Ucraina. Cosa si è visto, e soprattutto cosa non si è visto. Ecco cosa ci rivela la parata per le strade di Mosca