SOLD OUT

Corso di fotogiornalismo con Marco Gualazzini

Il corso è rivolto a chi possiede tecniche fotografiche di base e vuole sviluppare o consolidare un linguaggio autoriale per trasformare un’idea in un progetto fotografico concreto per il mercato editoriale

42 ore totali (6 ore per 7 lezioni)
Orario delle lezioni: 10-13, 14-17

Numero massimo di partecipanti: 20

Bottega Immagine
Via Carlo Farini, 60, 20159 Milano MI

Modalità di partecipazione: in presenza

02/10/2021 - 11/12/2021

Perché partecipare?

Insieme a un fotoreporter vincitore World Press Photo e professionisti del settore, imparerai a elaborare una visione narrativa personale e sviluppare progetti strutturati adatti al mondo professionale della fotografia

1

Realizzi subito il tuo reportage

Durante il corso realizzerai un reportage fotografico attraverso l’apprendimento di un metodo di lavoro strutturato. Il reportage migliore sarà pubblicato su InsideOver e ilGiornale.it

2

Proponi un reportage. Te lo finanzieremo

Potrai proporre un’idea di reportage da realizzare al termine del corso. La proposta giudicata più interessante sarà finanziata e realizzata da InsideOver

3

One-to-one con l'insegnante

Il numero ristretto di partecipanti ti permetterà di essere seguito in maniera approfondita durante le lezioni frontali e avrai diritto ad un’ora e mezza one-to-one con l’insegnante

Programma

A partire dalla prima lezione verrà dato ampio spazio ad una lettura verticale della storia della fotografia perchè senza una coscienza di cosa c’è stato prima il rischio maggiore è quello di cadere nell’autoreferenzialità.
Accanto ad un approccio storico alla fotografia, gli studenti inizieranno ad ipotizzare idee per un reportage da realizzare durante il corso.
Nella prima lezione ci sarà un intervento di Andrea Indini, caporedattore ilGiornale.it, Matteo Carnieletto, responsabile di www.insideover.com, Laura Lesèvre, project manager di Inside Over: forniranno agli studenti una bussola rispetto a ciò che un giornale reputa interessante per una pubblicazione. 

  • Cenni storici: da dove siamo partiti, dove stiamo andando?
  • Prima presentazione delle idee per il reportage da realizzare
  • Intervento di Matteo Carnieletto, Andrea Indini, Laura Lesèvre: “Cosa interessa ad un giornale?”

Nel 2015, dopo solo 5 anni dalla sua nascita, Instagram festeggiava i primi 5 miliardi di fotografie condivise sul social. Nel 2021 cosa definisce un fotografo? Come può il fotografo sopravvivere con una così spietata e del tutto impari concorrenza? Non esiste una regola aurea ma esistono tante strade. Cerchiamo di capire quali.
Alessia Paladini, curatrice e proprietaria di Alessia Paladini Gallery, ci aprirà al mondo delle gallerie e del Collezionismo. Un campo parallelo all’editoria o complementare?

  • Sostenibilità del progetto e metodi di finanziamento: giornali, pubblicazioni, collezionismo
  • Ospite: Alessia Paladini, direttrice  Alessia Paladini Gallery

Senza arrivare a pensare a come fotograferò, iniziamo a chiederci: Come ottengo l’accessibilità alla storia che voglio documentare? L’accessibilità ad una storia è il primo passo o è la storia stessa a essere importante? Ragioniamo su questo.
Durante la lezione, Giulia Tornari, la direttrice della principale agenzia foto-giornalistica italiana, Contrasto, condividerà la sua esperienza decennale a fianco di fotografi che lavorano per le principali testali nazionali ed internazionali.

  • Dall’idea alla sua realizzazione: l’accessibilità come fondamento
  • Ospite: Giulia Tornari, direttrice Agenzia Contrasto

Sul campo siamo condizionati dal meteo, da una luce inclemente in continuo divenire; da fattori che esulano dal nostro controllo. Ma è davvero l’instant décisif che ci interessa o una fotografia si decide nell’editing?
Con il colorist Paolo Lecca, si cercherà di capire le potenzialità e i segreti del editing digitale.
Nella lezione verrà quindi dedicato spazio per un primo editing largo del materiale prodotto fino a quel momento.

  • I linguaggi. L’autorialità nella fase di ripresa e la post-produzione
  • Ospite: Paolo Lecca, colorist

Da dove siamo partiti? Sta iniziando a cambiare la nostra consapevolezza in quanto fotografi? Abbiamo più coscienza del nostro linguaggio? È arrivato il momento di mostrare il nostro portfolio: ci ritroviamo ancora in quelle foto? O oggi avrei un approccio diverso?
Renata Ferri, la photo-editor di IO DONNA del Corriere della Sera, spiegherà cosa cercano i giornali oggi, quali siano le aspettative per il futuro e quanto sia fondamentale il ruolo del photo-editor accanto al fotografo nel assemblare storie. Il docente e il photo-editor ospite poi faranno la lettura portfolio dei lavori degli studenti. 

 

  • Finalizzazione dei progetti e analisi del percorso svolto. Lettura portfolio.
  • Ospite: Renata Ferri, photo-editor di IO DONNA del Corriere della Sera

Di-mostrare la fotografia: le esposizioni e i libri fotografici

Secondo Alfred Stieglitz le mostre fotografiche devono essere considerate come fondamentali “dimostrazioni pubbliche” di un lavoro, di un autore, di una particolare visione del mondo. Mai come oggi, proprio alle mostre, e ai libri che spesso le accompagnano, viene affidata la forza comunicativa di un progetto fotografico. Studiare l’impatto, la forza e le caratteristiche delle mostre, così come dei libri diventa quindi cruciale per accompagnare in modo consapevole e profondo il proprio progetto.

Con l’aiuto dell’esperienza di Alessandra Mauro, curatrice di molte mostre e direttore editoriale di Contrasto, e con l’intervento di una serie di ospiti, proveremo ad approfondire gli aspetti legati alla curatela, all’organizzazione delle mostre, al fundraising e alla realizzazione di libri fotografici.

  • Le mostre e i libri fotografici: dall’organizzazione, al fundraising, alla realizazzione di libri fotografici
  • Insegnante: Alessandro Mauro, Direttrice editoriale di Contrasto

La lezione sarà dedicata completamente alla valutazione dei lavori realizzati durante l’Academy. Per la valutazione dei lavori presentati, saranno presenti Andrea Indini, caporedattore de ilGiornale.it, Laura Lesèvre, project manager Inside Over, Matteo Carnieletto, responsabile di www.insideover.com
Il reportage giudicato migliore verrà pubblicato su ilGiornale.it e InsideOver.com.
Inoltre verrà selezionato il pitch che sarà finanziato da InsideOver nei mesi successivi

  • Presentazione del progetto ultimato da parte degli studenti e valutazione del reportage migliore
  • Intervento di Andrea Indini, Laura Lesèvre e Matteo Carnieletto

Oltre alle lezioni frontali in classe ogni partecipante avrà a disposizione anche un’ora e 1/2 one-to-one con il docente su skype per un ulteriore confronto sullo sviluppo del lavoro

Prezzo

1100
(IVA inclusa)

Il docente

Marco Gualazzini

Nato a Parma nel 1976, Marco Gualazzini ha iniziato la sua carriera di fotografo nel 2004, con il quotidiano locale della sua città natale, La Gazzetta di Parma. I suoi lavori includono reportage fotografici sulla microfinanza in India, sulla libertà di espressione in Myanmar, sulla discriminazione delle minoranze in Pakistan. Negli ultimi anni si è occupato a lungo di Africa. Ha ideato e partecipato alla realizzazione di un documentario per la RAI sul sistema delle caste in India, selezionato all’IDFA – The International Documentary Film Festival Amsterdam, e premiato con il Best Camera Work Work Award all’Aljazeera International Documentary Film Festival 2014.

Leggi tutta la bio

Gli ospiti

Giulia Tornari

Giulia Tornari è direttrice dell’Agenzia Contrasto (www.contrasto.it), una realtà unica nel mondo dell’immagine che dal 1986 costituisce un punto di riferimento per la fotografia di qualità. Nel 2011 ha fondato Zona, associazione che sviluppa progetti documentari dedicati ai nuovi linguaggi della fotografia, del video, del giornalismo (www.zona.org).

Leggi tutta la bio

Alessia Paladini

Nata a Milano nel 1968, dopo la laurea in Storia del Teatro all’Università degli Studi di Milano si avvicina al mondo dell’arte nel 1992, iniziando a lavorare nel diparBmento di arte contemporanea della casa d’aste Sotheby’s. Dal 1998 al 2005 lavora come responsabile di galleria presso Photology, una delle gallerie pioniere nel mercato della fotografia italiana.

Leggi tutta la bio

Renata Ferri

Giornalista, dal 2005 è caporedattore photoeditor di iO Donna il femminile del Corriere della Sera. Dal 2010 al 2018 ha ricoperto lo stesso ruolo anche per Amica, il mensile femminile di Rcs Mediagroup. Dal 1991 al 2005 ha diretto la produzione fotografica di Contrasto. Insegna in scuole di fotografia e corsi specialistici dedicati. Ha partecipato a numerose giurie italiane e internazionali

Leggi tutta la bio

Paolo Lecca

Paolo Lecca nasce a Roma nel 1982. Studia presso l’Istituto Superiore di Fotografia e Comunicazione Integrata di Roma. Subito dopo gli studi inizia a lavorare come riproduttore di opere d’arte. Dal 1999 lavora come post-produttore. Segue fotografi provenienti da tutto il mondo, per i quali cura la post-produzione di numerosi libri e mostre in Italia e all’estero. Lavora con le principali riviste internazionali.

Leggi tutta la bio

Alessandra Mauro

Alessandra Mauro

Laureata in Lettere, Alessandra Mauro si occupa di fotografia da molti anni. È vicepresidente della Fondazione Forma per la Fotografia di Milano dalla sua creazione (2005) e direttore editoriale della Casa editrice Contrasto di Roma. Come curatore, ha concepito e organizzato diverse mostre fotografiche (William Klein, Roma; Mario Giacomelli, La figura nera aspetta il bianco; Mimmo Jodice, Perdersi a guardare, Gianni Berengo Gardin, Vera fotografia e
molte altre).

Leggi tutta la bio

News

Altri corsi

Daniele Bellocchio

Corso di giornalismo di reportage con Daniele Bellocchio

Il corso è rivolto a chi vuole intraprendere la professione di reporter o voglia consolidare e ampliare le proprie conoscenza in tema di giornalismo e reportage. Coniugando aspetti pratici, storici, creativi e teorici fornisce gli strumenti per realizzare reportage nella maniera più professionale possibile: dall'ideazione del lavoro alla presentazione del reportage agli editori

12/02/2022 - 23/04/2022

Scopri di più
Fotografia

Tre giorni con Ivo Saglietti, 3 volte World Press Photo

Il tre volte vincitore World Press Photo Ivo Saglietti guiderà gli studenti attraverso un percorso di approfondimento sulle ragioni stesse della Fotografia. Attraverso la conoscenza della sua poetica fotografica, il maestro discuterà delle ragioni di una missione fotografica, tempi e durata, e leggerà il portfolio degli studenti. Il portfolio migliore sarà pubblicato

05/03/2022 - 19/03/2022

Scopri di più

Main partners

In un ambiente accogliente come quello di una bottega, l’amore, la cura e la professionalità con cui le fotocamere vengono acquistate e rivendute, la capacità dei tecnici specializzati nelle revisioni e la competenza dei dipendenti, hanno nel corso degli anni delineato con precisione la filosofia e la forza di questo staff e di questo negozio. Viale San Michele del Carso 4, Milano.

Bottega Immagine: con un’esperienza di 15 anni nel campo dell’insegnamento della cultura fotografica, imponendosi fin dall’inizio, tra le migliori realtà milanesi. Promuoviamo l’arte fotografica con corsi, workshop di specializzazione, incontri culturali e mostre fotografiche. Oltre a questo abbiamo servizi come stampe analogiche di alto livello, ritratti ed inoltre affittiamo il nostro spazio pluripremiato come miglior architettura per eventi aziendali e privati.

Unsocials mette a sistema l’esperienza ed il talento di professionisti del marketing e della comunicazione con lo scopo di superare il classico ruolo di communication agency; integra creatività e strong knowledge nel settore editorial, digital & creative, social media, social intelligence, film production, applications, innovation marketing, press & PR.

L’Associazione Sākshi è un’associazione no-profit fondata nel 2019 per dare voce alla ricchissima cultura dell’antico sub-continente indiano attraverso l’arte, l’archeologia, la storia, la politica.