ZTE Next-gen Cloud AI Home Security Camera Pro premiata come miglior dispositivo di consumo connesso ai GLOMO Awards 2022

ZTE Corporation (0763.HK / 000063.SZ), uno dei principali fornitori internazionali di soluzioni tecnologiche per le telecomunicazioni, le imprese e i consumatori per l’Internet mobile, ha annunciato che la sua Next-gen Cloud AI Home Security Camera Pro ha ottenuto il premio Best Connected Consumer Device al Global Mobile (GLOMO) Awards durante il Mobile World Congress 2022 di Barcellona.

I GLOMO Awards sono il riconoscimento più prestigioso nell’ambito delle telecomunicazioni, giudicato dai più importanti esperti del settore. ZTE ha vinto il premio Best Connected Consumer Device grazie ad un dispositivo elettronico che adotta in modo innovativo la tecnologia di collaborazione device-cloud, con la quale le applicazioni AI di massa vengono distribuite nel cloud e possono venire scaricate dagli utenti su necessità. Attraverso questa tecnologia, la telecamera garantisce un maggior numero di prestazioni e migliori esperienze per gli utenti.

Inoltre, la telecamera e il cloud possono eseguire simultaneamente l’analisi dello scenario per aumentare l’efficienza dei calcoli e risparmiare risorse di computing. La Next-gen Cloud AI Home Security Camera Pro presenta anche l’apertura dell’interfaccia e l’esposizione delle capacità, che fa parte dell’impegno di ZTE per aiutare a costruire un ecosistema di assistenza intelligente.

Ad oggi, il prodotto è stato distribuito su larga scala in Cina, consentendo agli utenti di vigilare le proprie case, proteggendosi da furti e intrusioni, in qualsiasi momento.

Dacci ancora un minuto del tuo tempo!

Se l’articolo che hai appena letto ti è piaciuto, domandati: se non l’avessi letto qui, avrei potuto leggerlo altrove? Se non ci fosse InsideOver, quante guerre dimenticate dai media rimarrebbero tali? Quante riflessioni sul mondo che ti circonda non potresti fare? Lavoriamo tutti i giorni per fornirti reportage e approfondimenti di qualità in maniera totalmente gratuita. Ma il tipo di giornalismo che facciamo è tutt’altro che “a buon mercato”. Se pensi che valga la pena di incoraggiarci e sostenerci, fallo ora.