ZTE lancerà la nuova generazione 5G Android TV STB al MWC 2022

ZTE Corporation (0763.HK / 000063.SZ), uno dei principali fornitori internazionali di soluzioni tecnologiche per le telecomunicazioni, le imprese e i consumatori per l’Internet mobile, ha annunciato che lancerà un media gateway set-top box (STB) di nuova generazione 5G ZXV10 B960GV1 alimentato da Android TV al prossimo Mobile World Congress (MWC) 2022 a Barcellona, in Spagna.

Questo set-top box è un prodotto di punta della trasformazione dei servizi 5G di ZTE, vanta una grande capacità di fornire agli utenti domestici nuove esperienze video ad alta velocità, bassa latenza ed elevata stabilità.

Integrando le funzioni di gateway gigabit, router e STB, questo prodotto offre un accesso a velocità gigabit e un servizio video 4K UHD, supporta Android TV OS e propone agli utenti ricchi contenuti video.

Per la parte hardware, adotta una soluzione di chipset ad alte prestazioni, l’architettura quad-core ARM Cortex-A55, per garantire un’esperienza utente ottimale.

Per il software, ZTE impiega Alliance for Open Media Video 1 (AV1), la tecnologia video codec avanzata per consentire agli operatori di distribuire contenuti AV1.

Il set-top box 5G ZXV10 B960GV1 ha un design elegante, con una base ultrasottile, e un modello verticale per un’efficiente dissipazione del calore.

I prodotti set-top box di ZTE vengono venduti in tutto il mondo, grazie alle loro prestazioni, funzioni e affidabilità leader nel settore. In futuro, ZTE, aderendo al concetto di cooperazione sincera per un risultato win-win, continuerà a lavorare con gli operatori per offrire prodotti e servizi di alta qualità per un futuro intelligente.

Dacci ancora un minuto del tuo tempo!

Se l’articolo che hai appena letto ti è piaciuto, domandati: se non l’avessi letto qui, avrei potuto leggerlo altrove? Se non ci fosse InsideOver, quante guerre dimenticate dai media rimarrebbero tali? Quante riflessioni sul mondo che ti circonda non potresti fare? Lavoriamo tutti i giorni per fornirti reportage e approfondimenti di qualità in maniera totalmente gratuita. Ma il tipo di giornalismo che facciamo è tutt’altro che “a buon mercato”. Se pensi che valga la pena di incoraggiarci e sostenerci, fallo ora.