Le Nazioni Unite riconoscono le soluzioni di sicurezza ICT di ZTE ai WSIS Prizes 2021

ZTE Corporation (0763.HK / 000063.SZ), uno dei principali fornitori internazionali di soluzioni tecnologiche per le telecomunicazioni, le imprese e i consumatori per l’Internet mobile, ha annunciato oggi che la sua soluzione di sicurezza ICT è stata premiata Campione al Forum Mondiale sulla Società dell’Informazione (WSIS), co-organizzato da organismi delle Nazioni Unite tra cui l’Unione Internazionale delle Telecomunicazioni (ITU), UNESCO, UNDP e UNCTAD.

Il WSIS Prizes mira ad aiutare le comunità di tutto il mondo ad un uso corretto e sostenibile delle TLC. Quest’anno sono stati presentati 1.270 progetti e soltanto 72 sono stati selezionati come vincitori.

Tra questi, la soluzione proposta da ZTE per la sicurezza, l’Advanced Persistent Threat (APT) Attack Detection and Prevention, ha vinto il premio nella categoria “Building Confidence and Security in the Use of ICTs, rendendo ZTE l’unica azienda cinese nel campo della sicurezza ICT a ricevere questo onore.

Il sistema ICT di ZTE poggia su un motore di rilevamento basato su un quadro di simulazione hardware, e propone di individuare gli exploit di vulnerabilità sconosciute attraverso l’analisi a livello di istruzioni delle eccezioni di esecuzione del software. Questo è in grado di migliorare notevolmente le capacità di rilevamento, di analisi e di gestione degli attacchi APT, e di proteggere la sicurezza generale delle reti che vanno da quella aziendale ai centri dati internet.

Per facilitare la realizzazione delle WSIS Action Lines e per raggiungere l’obiettivo di un cyberspazio sicuro e ben protetto, ZTE Corporation, l’ Institute of Software Chinese Academy of Sciences, il QI-ANXIN Technology Group Inc. e  il National Computer Network Emergency Response Technical Team/Coordination Center of China hanno sviluppato il sistema di rilevamento e prevenzione degli attacchi APT basato su approfondite tecniche di analisi dinamica del software.

Dal 2015, ZTE sta lavorando alla ricerca e allo sviluppo della tecnologia APT. Tale sistema di rilevamento e prevenzione degli attacchi APT ha vinto il primo premio del Science and Technology Award presentato dal China Institute of Communications e il secondo premio del Beijing Science and Technology Award nel 2018.

Sulla base dei suoi prodotti APT, la tecnologia di analisi del malware di ZTE in ambiente sandbox è stata ufficialmente riconosciuta nell’ITU come primo standard internazionale (ITU-T X.1218) nel campo del rilevamento e della difesa del malware sonosciuto nell’ottobre 2020. Questo standard ha posto una solida base per affrontare le minacce e gli attacchi informatici avanzati.

I prodotti APT di ZTE permettono sia un accesso protetto ai sistemi di sicurezza, sia la possibilità ridurre quanto più il consumo di risorse, rispettando pienamente gli obiettivi di sviluppo sostenibile del WSIS.

In futuro, ZTE continuerà a dedicarsi alla ricerca sulla sicurezza delle reti e delle informazioni, a condividere le pratiche di applicazione e a fornire migliori tecnologie di protezione dagli attacchi APT, con la volontà di costruire un’infrastruttura ICT affidabile e sicura per la società dell’informazione.

Sogni di diventare fotoreporter?
SCOPRI L'ACADEMY