Nathan Paul Southern è un analista in tema di sicurezza, un reporter investigativo e un candidato PhD all’università di St. Andrews. Ha un diploma di bachelor in criminologia, una laurea in legge, un master in sicurezza globalee un MLitt in terrorismo e violenza politica. Ha lavorato per delle ONG in Tailandia e Bangladesh, combattendo il traffico di esseri umani e i matrimani forzati sul campo. Ha anche lavorato nella squadra di procura al tribunale Khmer Rouge delle Nazioni Unite in Cambogia prima di diventare un giornalista che lavora in tutto il mondo. Le sue aree di ricerca si concentrano sulle minacce non tradizionali alla sicurezza, sul terrorismo, la militanza, il crimine organizzato, la pirateria, la sicurezza marittima e l’espansionismo cinese. Ha scritto per Foreign Policy, Quartz, Southeast Asia Globe e non solo e nel frattempo ha co-diretto  un documentario sull’ingerenza cinese in Cambogia.

ARTICOLI