Jake Hanrahan è un giornalista e documentarista britannico. Si occupa di guerra e conflitti, concentrandosi sui combattimenti di milizie e paramilitari e sulla guerriglia. È noto soprattutto per il suo lavoro sul PKK, un gruppo militante curdo nel sud-est della Turchia. È stato arrestato nel settembre 2015 in Turchia con i suoi colleghi Philip Pendlebury e Mohammed Rasool, embeddati con l’ala giovanile del PKK, gli YDG-H, che combattevano attivamente le forze armate turche. Hanrahan ha trascorso due settimane in diverse prigioni di massima sicurezza in Turchia, compresa la prigione di Diyarbakır, prima di essere deportato nel Regno Unito.
Hanrahan ha anche coperto la guerra in Ucraina, in embedding sia con l’esercito ucraino che con le forze separatiste nel Donbass. Ha anche coperto i conflitti in Siria, Iraq, Palestina e vari disordini in tutta Europa.
Hanrahan gestisce una piattaforma mediatica indipendente chiamata “Popular Front”, che consiste in un podcast, documentari e indagini. Popular Front si posiziona come giornalismo antimonopolista.

REPORTAGE

ARTICOLI



; ;