Dopo la laurea in Scienze politiche e relazioni Internazionali nelle università di Bologna e Forlì, ha lavorato aa Peshawar, in Pakistan, con l’Ong Intersos. Nel 2012 si è trasferita al Cairo, dove ha vissuto tre anni e dove ha iniziato a vivere di giornalismo. Lì ha co-fondato Zeernews, un collettivo internazionale di giornalisti freelance che fino al 2015 ha prodotto notizie e reportage dal Medio Oriente.
Il lavoro negli anni si è allargato a tutti i paesi della regione, coprendo rivoluzioni, conflitti e rivendicazioni sociali lavorando per media italiani e internazionali. Oggi continua a lavorare con Nawart Press, piattaforma che ha co–fondato insieme a due colleghe con il progetto pilota The Railway Diaries un viaggio–reportage via terra di quattro mesi, ripercorrendo a ritroso la Via della Seta.
Regista e co-autrice dei documentari Far Right, a New Frightening Normal (Al Jazeera, 2017), Un mondo sommerso. Il traffico di Antichità in Egitto (Rai, 2014), Our Man in Cairo (Arte, RSI. SKY, 2018). Un reportage sui migranti desaparecidos tunisini, condotto con la collega Giulia Bertoluzzi, è stato premiato dal Migration Media Award nel 2017.

REPORTAGE

CARICA ALTRO
ARTICOLI






CARICA ALTRO